UNA SOLUZIONE PER AVERE SEMPRE A DISPOSIZIONE GEL IGIENIZZANTE

Tra le misure efficaci per prevenire il contagio da Coronavirus, il Ministero della Salute, raccomanda di lavare spesso le mani con acqua e sapone o con un gel disinfettante.

In generale si definiscono efficaci prodotti con una percentuale di alcol tra il 60 ed il 95%, come ad esempio Amuchina gel xgerm. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, per essere considerati efficaci i prodotti gel dovrebbero contenere almeno l’80% di etanolo o il 75% di isopro-panolo.

Vista la situazione di allarme Coronavirus, che in questi giorni sta interessando l’Italia, questo prodotto commerciale ha iniziato a scarseggiare presso le farmacie e supermercati e ad avere prezzi esorbitanti sui siti di e-commerce online.

Ci si chiede allora come fare per disinfettarsi le mani e prevenire il contagio?

A questo ci ha pensato l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che da sempre si è occupata della diffusione del virus e indaga i modi per combatterlo. L’OMS ha così diffuso la ricetta per poter creare il disinfettante mani in casa.

La ricetta per 1 litro di disinfettante:

  • 833 ml di alcol etilico al 96%
  • 42 ml di acqua ossigenata al 3%
  • 15 ml di glicerina (glicerolo, acquistabile in farmacia a pochi euro) al 98%
  • acqua distillata oppure acqua bollita e raffreddata fino ad arrivare ad 1 litro.

Si conserva in bottiglia di plastica o vetro, da chiudere bene.
L’ OMS ha appurato che l’Alcol etilico non deve essere in percentuale inferiore al 75% e che agisce meglio diluito in acqua. La glicerina è nella ricetta perché serve ad aumentare la densità del prodotto evitando che scivoli via dalle mani, senza poter esplicare il suo effetto disinfettante. L’acqua ossigenata serve ad eliminare eventuali spore batteriche non uccise dall’alcol.

ATTENZIONE : il Ministero della Salute ha sottolineato che per una corretta disinfezione delle mani, bisogna rispettare queste operazioni:

  • per il lavaggio delle mani con acqua e sapone occorrono non meno di 40- 60 secondi;
  • per l’uso di igienizzanti a base di alcool come quello della ricetta, occorrono non meno di 30- 40 secondi.

Infine, si consiglia di non utilizzare il gel troppo frequentemente in quanto potrebbe provocare l’effetto contrario, ovvero, lo sviluppo di resistenze nei batteri.

Qui potete trovare la ricetta pubblicata dall’OMS:

https://www.who.int/gpsc/5may/Guide_to_Local_Production.pdf