QUALI ANIMALI SCEGLIERE E QUAL’E’ IL LORO BENEFICIO

Sono tanti gli anziani che si ritrovano a vivere momenti della giornata in solitudine accompagnata da momenti di depressione. Ormai è risaputo che l’anziano che vive con un animale domestico ha una salute psichica e fisica migliore. Infatti un animale domestico per una persona anziana può essere uno stimolo per muoversi e socializzare, incidendo positivamente sulla salute generale della persona, eliminando stress e quotidiane preoccupazioni. Gli anziani, quindi, sono spesso alla ricerca di un animale domestico per avere compagnia e per dare un maggiore scopo alla vita di tutti i giorni.

Quali animali preferire?

Ovviamente, la scelta dell’animale domestico per una persona anziana va fatta valutando una serie di caratteristiche: oltre ai gusti è bene tenere conto delle condizioni di salute e del livello di autonomia della persona. Bisogna tenere in considerazione che l’animale non deve essere un peso per l’anziano, ma una compagnia. Da qui valutare le caratteristiche in base alle possibilità che il padrone ha di prendersi cura del nuovo amico. Non dimenticarsi di valutare anche l’aspetto economico e dei costi di mantenimento dell’animale che potrebbero essere gravosi per chi non ha molte possibilità economiche.

Scegliere ad esempio un cane vuol dire avere un animale attivo e impegnativo da gestire. Meglio preferire cani di piccola taglia per la compagnia di una persona anziana.Con i cani di dimensioni ridotte si evitano rischiose cadute dovute ad eventuali strattoni che il cane può dare al guinzaglio, oltre che risulta più semplice accedere in luoghi pubblici o prendere un mezzo di trasporto. Recarsi in un canile potrebbe essere la giusta scelta se optiamo per un cane e sicuramente gli addetti sapranno anche darci dei buoni consigli.

Anche i gatti sono ottimi animali da compagnia per gli anziani, adatti sopratutto a quelle persone che non hanno l’energia necessaria o il giusto grado di autonomia per gestire un cane. I gatti più indipendenti, consigliati quindi per molti anziani, sono i gatti a pelo corto. Questo perchè, rispetto ai gatti che hanno il pelo lungo, non richiedono di essere spazzolati e sono quindi più indipendenti. Il gatto è un animale molto affettuoso e che a differenza del cane fa una vita più “casalinga” e non richiedono necessariamente di un giardino o di fare una passeggiata.

Altri animali che possono essere consigliati per una persona anziana sono gli uccellini, in quanto non richiedono cure particolari.

Perchè per un anziano avere un animale domestico porta beneficio?

Indipendentemente da quale animale si scelga di avere in casa, i principali benefici sono:

  • aumenta la vitalità ed il benessere
  • allontana la sensazione di solitudine
  • stimola il movimento e la socializzazione
  • abbassa  i livelli di depressione e ansia
  • favorisce il buon umore
  • aiuta ad essere più responsabili

L’animale, inevitabilmente diventerà un membro effettivo della famiglia.