QUALI ESERCIZI FISICI CONSIGLIANO GLI ESPERTI E COME FARLI

Anche in questa delicata fase, è bene che tutti ma, soprattutto gli anziani non abbandonino l’attività motoria, anche se blanda. L’esercizio fisico, infatti, è prezioso perché contribuisce a ridurre il rischio di condizioni croniche e di cadute, alle quali le persone della terza età sono più esposte.

Il movimento infatti aiuta a ridurre dolori o rigidità muscolari ma contribuisce anche a potenziare le difese immunitarie e, aiuta anche a migliorare l’umore. Favorisce un buon funzionamento del sistema muscolo-scheletrico, aiuta a preservare l’indipendenza nella quotidianità e tiene a bada gli stati d’ansia. Inoltre, non avendo riferimenti temporali legati agli impegni lavorativi o scolastici, gli over 65 possono sfruttare l’attività fisica per riempire” la propria giornata che talvolta può sembrare molto lunga.

Proprio per questo la Società Italiana di Gerontologia e Geriatria (Sigg) ha creato un programma d’allenamento dedicato alle persone anziane pensato per essere eseguito in casa propria, con l’aiuto di pochi oggetti,in occasione dell’emergenza legata alla diffusione del virus e alla difficoltà legata alla lunga permanenza in casa. Bastano una sedia, un muro e due bottigliette d’acqua. Il piano di allenamento proposto dai geriatri italiani è composto da 16 esercizi ed è ispirato alle raccomandazioni del National Institute of Health. Tra le pratiche vi sono: quelle dell’espansione del torace, della torsione del tronco, la simulazione dei movimenti della marcia, la rotazione del collo, una serie da 5 di mini squat e una di piegamenti di bicipiti o laterali.

Secondo gli esperti, basterebbe mezz’ora al giorno per due volte alla settimana, eventualmente anche in tre sessioni da dieci minuti ciascuna, per mantenersi in forma con esercizi semplici che allenano forza e flessibilità muscolare e sono adatti a chiunque.

A riguardo, anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si è espressa ritenendo fondamentale per gli over 65 svolgere esercizio fisico, consigliando di fare ogni settimana almeno 150 minuti di attività fisica aerobica di moderata intensità o almeno 75 minuti con intensità vigorosa, in sessioni di almeno 10 minuti consecutivi. Inoltre, 2 o più giorni a settimana bisognerebbe fare una serie di esercizi di rafforzamento muscolare e 3 o più volte a settimana attività per migliorare l’equilibrio e prevenire le cadute.

Al seguente link è disponibile il libretto contenente gli esercizi fisici consigliati dalla Società Italiana di Gerontologia e Geriatria.