PER CHI E’ DATORE DI LAVORO DEL PROPRIO LAVORATORE DOMESTICO, PRIMA SCADENZA TRIMESTRALE

E’ arrivato il primo momento dell’anno 2019 in cui le tante famiglie italiane che hanno assunto un lavoratore domestico, devono pagare i contributi della propria colf o badante. Per gli ultimi ritardatari è tempo di affrettarsi, perchè la scadenza per il versamento del primo trimestre all’Inps del proprio lavoratore domestico è oggi 10 aprile 2019. Cerchiamo di aiutare le tante famiglie con colf, badanti o baby sitter a carico, indicando oltre che le scadenze anche le possibili modalità per versare i contributi relativi al lavoro domestico del proprio assunto. Ricordiamo che tale scadenze e attenzioni non riguardano gli utilizzatori del nostro servizio badante tutto compreso , poichè è un onere a cui abbiamo già provveduto noi e non spetta pertanto alle famiglie.

Come e dove effettuare tale pagamento? Lo Stato italiano mette a disposizione delle famiglie varie possibilità:

  • Online tramite pagamento immediato PagoPA;
  • Tramite bollettino Mav precompilato dedicato;
  • Ai Tabaccai aderenti al circuito Lottomatica, sportelli Poste Italiane e Unicredit;
  • Online, sul sito dell’Unicredit, per i clienti che hanno attivo il servizio Home Banking;
  • In tutte le sedi Inps nazionali
  • Chiamando il Contact Center al numero gratuito (da fisso) 803164

Le altre scadenze Inps lavoro domestico si verificheranno a luglio, ottobre e gennaio, di cui vi daremo informazioni e promemoria per tempo.